Safenectomia (stripping della safena)

Prenota un consulto

In cosa consiste il trattamento

Quando si parla di safenectomia si intende un intervento chirurgico che prevede l’asportazione  della vena safena, sia essa la vena grande safena o la piccola safena.

La grande safena e la piccola safena sono le due vene principali del circolo venoso superficiale degli arti inferiori. L’intervento di safenectomia può essere consigliato quando un paziente è affetto da varici del circolo superficiale Le vene colpite da tale patologia sono la vena grande safena, la più frequentemente interessata, la vena piccola safena e i loro collaterali (vene collegate alle safene) che si dilatano dando vita appunto alle varici.